I vincitori del concorso letterario "Incontri con il Racconto e la Poesia"

1 Giugno 2018 - 00:00

Per la Poesia:

“Come nere formiche ” di Giovanna Ferraro

Motivazione della giuria:
Una poesia diretta che stimola il lettore alla riflessione. Con uno stile semplice, ma incisivo l’autrice paragona l’umanità a nere formiche. Si può inserire nella cosiddetta poesia “civile” in quanto è una critica costruttiva rivolta alla società che spesso si nasconde tra paure incomprensibili: “Chi non s’adegua fa scandalo, indigna la massa amorfa che a testa bassa procede e per quiete, ordine imposto rinuncia a cambiare, lottare, sognare”. Si apprezza il paragone ed il messaggio racchiuso nel corpo della poesia.

 

Per il Racconto:

“La prof.ssa Maria” di Sergio Pucciarelli

Motivazione della giuria:
Un racconto notevole per stile e contenuto, che attraverso le descrizioni degli ambienti ci presenta la personalità di un’anziana ragazza come la definisce l’autore: Maria. La narrazione è ambientata a Monteverde Vecchio e l’autore riesce a stabilire una confidenzialità con il lettore, tanto che la protagonista diventa un’amica comune con cui parlare di tutto, di amori, di Dio, di affetti. Il finale è toccante e l’autenticità dei sentimenti si percepisce in pieno.

ex aequo:

” Giorgio Caproni e la Capra” di Nina Quarenghi


Motivazione della giuria:
Un racconto piacevole e originale che fa riferimento alla figura del poeta e scrittore Caproni, che visse a Monteverde- Con uno stile semplice e coinvolgente l’autrice ci proietta in una dimensione curiosa. Si denota una verve creativa che cattura l’attenzione.

Per la Sezione Giovani il racconto:

“Unsinkable Sam” di Davide Chiassi Sinclar

Motivazione della giuria:
Un racconto che si basa su riferimenti storici precisi e che narra fatti realmente accaduti. Il giovane autore ha fatto un lavoro di studio e ricerca su un particolare avvenimento della seconda guerra mondiale e già questo elemento denota l’impegno e la volontà di conoscenza di chi scrive. Si apprezza la scelta di voler raccontare di un gatto: è evidente l’amore per gli animali, per la storia che appartiene all’umanità.

 

COLORO CHE SONO INTERESSATI A LEGGERE GLI ELABORATI POSSONO FARNE RICHIESTA A: info@comitatomonteverdenuovo.it

Login

Password dimenticata?